ABBIGLIAMENTO DA CORSA DONNA SPIEGATO PEZZO PER PEZZO

Abbigliamento per la corsa da donna

Abbiamo parlato in un altro articolo di come scegliere l’abbigliamento da running ideale, e perché è importante che gli indumenti indossati negli allenamenti o nelle gare siano tecnici. Se te lo sei persa, lo puoi leggere qui.

Veniamo ora a descrivere le caratteristiche che debbono avere gli indumenti del guardaroba da running donna, pezzo per pezzo.

SCEGLIERE I MIGLIORI CALZINI DA RUNNING

Come primo pezzo dell’abbigliamento da running ideale prendiamo in esame i calzini. Devono essere aderenti, morbidi, senza cuciture o inserti di materiali differenti. Ricordo quando acquistai un paio di calzini da running in una nota catena di supermercati, naturalmente a poco prezzo, perché colpita dalla loro estetica. Erano bicolore, con differenti trame di tessuto a seconda delle parti del piede, con inserto catarifrangente che le faceva apparire belle e spiritose. Purtroppo, tutti questi elementi non bastavano ad assicurare comfort e performance. Avevano un tessuto molto rigido, ma io ero talmente presa dall’estetica (e dal prezzo!), da non averlo assolutamente notato! Ebbene, dopo il primo utilizzo, ne uscii con due belle (si fa per dire) vesciche.

Il mio suggerimento è pertanto di affidarvi a brand conosciuti e sperimentati, che hanno fatto dell’abbigliamento sportivo la loro mission, per evitare di ritrovarvi a subire periodi più o meno lunghi di stop. Se volete acquistare online, come anche io faccio spesso, ma non siete sicure della qualità del prodotto, leggete le recensioni lasciate da altri utenti.

CALZE CORTE SPESSE KIPRUN ROSA

Decathlon ha sviluppato queste calze per proteggere i piedi dalle vesciche negli allenamenti di running intensi. Sono realizzate con filo antisfregamento nelle aree più delicate del piede, la punta e il tallone. Sono lunghe fin sotto il polpaccio. Prezzo € 4,99.

CALZE RUNNING SOTTILI KIPRUN NERE

Anche queste calze prevengono dalle vesciche durante le sessioni di corsa più impegnative. Il filo specifico sul tallone e sulla punta riduce i rischi di sfregamenti. Prezzo € 4,99.


SCEGLIERE LA T-SHIRT RUNNING DONNA

Nell’abbigliamento da running ideale un posto molto importante è occupato dalla t-shirt. Le caratteristiche ottimali di una buona t-shirt in rapporto alle esigenze del corpo sono queste:

  • la temperatura corporea deve essere mantenuta costante e una t-shirt tecnica servirà a garantirvi questo requisito indispensabile sia in estate, che in inverno;
  • la pelle deve rimanere il più possibile asciutta durante tutto l’allenamento, indipendentemente dall’intensità dello sforzo, e una maglia tecnica permette all’aria di circolare disperdendo rapidamente il sudore;
  • la visibilità su strada deve essere un requisito se correte di sera, perciò gli inserti catarifrangenti sono indispensabili.

Insomma, da tutti questi elementi si può ben comprendere come il giusto outfit per la corsa non possa essere il primo straccetto trovato in casa. Questo può andare bene in estate e per le primissime volte, ma se vogliamo trarre il massimo piacere dall’allenamento, tutelando noi stesse e la nostra salute, dobbiamo equipaggiarci a dovere.

CANOTTA RUNNING DONNA KIPRUN LIGHT AZZURRA

Caratteristica principale la leggerezza. Questa canotta è stata creata da Decathlon per la runner che corre quando fa molto caldo. Il tessuto, leggero e aerato sulla schiena, è morbido e traspirante, si asciuga rapidamente e lascia la pelle asciutta. Prezzo € 19,99.


SCEGLIERE IL REGGISENO SPORTIVO

Il reggiseno sportivo non può mancare nell’abbigliamento da running ideale per una donna. Il bra perfetto per il running assicura sostegno, contenimento, comfort e, perché no, estetica accattivante! Naturalmente, andrà scelto in base al volume del proprio seno, tenendo in considerazione che i bra sportivi si dividono in base al livello del sostegno:

  • elevato
  • medio
  • leggero

Per la corsa, le prime due tipologie sono senza dubbio le più indicate, perché le sollecitazioni sono maggiori rispetto a quelle che si hanno durante altre pratiche sportive. Tessuto tecnico, assenza di cuciture, imbottitura e spalline regolabili completano, poi, il quadro delle caratteristiche che deve avere il tuo reggiseno da corsa ideale!

TOP REGOLABILE RUNNING DONNA NERO

Top running di Decathlon, con sostegno elevato, adatto per il forte impatto della corsa. Le coppe sono traforate per garantire il massimo della traspirabilità. Spalline regolabili. È disponibile in vari colori e fantasie. Prezzo € 19,99.


SCEGLIERE LA GIACCA RUNNING DA DONNA

Nella stagione fredda, quando il meteo rende più complicati gli allenamenti con pioggia o vento, è bene dotarsi di un equipaggiamento adeguato. L’abbigliamento da running ideale in questo caso comprenderà un supplemento extra, come una giacca o un gilet antivento e antipioggia, che ci permetterà di correre con soddisfazione anche con meteo avverso. Anche in questo caso, per massimizzare il piacere della corsa ed evitare di ammalarci (sic!), sentendoci a nostro agio e ricaricando le pile, è bene avere a disposizione gli indumenti in grado di proteggerci nel modo giusto. Niente k-way o simili che trattenendo l’umidità  corporea creano uno sgradevole e pericoloso effetto sauna, ma smanicati sportivi o giubbini da running, ideali perché concepiti appositamente per l’allenamento.

GIACCA RUNNING DONNA RUN RAIN BIANCA

Questa giacca idrorepellente di Decathlon è perfetta per andare a correre anche se sta piovendo! Ha un’apertura sulla schiena che permette un’adeguata areazione. È bella e femminile, in più il costo è davvero contenuto: € 29,99.


SCEGLIERE I MIGLIORI PANTALONCINI PER CORRERE

Altro elemento fondamentale per l’abbigliamento da running ideale sono i pantaloncini. Anche in questo caso, i requisiti irrinunciabili sono la traspirabilità, l’isolamento termico e la libertà di movimento. Il modello da scegliere sta a voi, alle vostre preferenze estetiche o di comfort. Se correte per dimagrire e avete qualche chiletto di troppo, potrebbe farvi piacere nasconderli e, quindi, optare per i leggings lunghi o i pinocchietti. Se invece non avete – o non vi fate! – problemi, nella stagione calda saranno perfetti gli shorts, belli da vedere e soprattutto comodi da indossare. Ci sono i modelli che arrivano al punto vita, altri invece a vita bassa. A voi decidere quale delle due caratteristiche sia preferibile per voi e, se volete, fatemelo sapere nei commenti!

PANTALONCINI RUNNING DONNA KIPRUN LIGHT NERI

I pantaloncini Decathlon sono leggeri e hanno slip integrati. Design fluido e tessuto leggero che offre grande libertà di movimento ed estetica. Sono dotati di tasca con zip nella parte posteriore e ben 2 tasche anche sul davanti. Costano solo € 19,99.


SCEGLIERE LE SCARPE RUNNING DA DONNA

Ma veniamo finalmente a quello che, senza dubbio, è uno degli elementi più importanti per la buona riuscita del nostro allenamento: le scarpe da running. Mettiamoci pure l’anima in pace, perché non esistono le scarpe da corsa ideali in assoluto. Esistono, invece, scarpe perfette diverse per ognuno. Ciascuno di noi, infatti, ha una postura e delle caratteristiche fisiche peculiari, che determinano un appoggio differente sul terreno. Proprio a questo proposito, si parla di iperpronazione, quando l’arco tende a collassare in modo eccessivo, di supinazione quando l’appoggio  è sulla parte anteriore, oppure di appoggio neutro, quando il piede atterra sulla parte centrale-interna di pronazione.

ASICS Gel-Nimbus 21 Sp, Scarpe da Running Donna

Bellissima e super ammortizzata la GEL-NIMBUS 21 è una scarpa che offre alte prestazioni. L’adaptive GEL assicura maggior ammortizzazione sotto sforzo e il FluidRide migliora la reattività. Avvolge e sostiene perfettamente il piede per tutto l’allenamento, con il giusto grado di flessibilità. La forma a stella rende gli occhielli separati più deformabili, migliorando la calzata statica e dinamica.Prezzo a partire da 124,00


SCOPRI SE SEI PRONATORE, IPER-PRONATORE O SUPINATORE

Con il test del bagnato si può verificare quale sia la nostra situazione di partenza. Si mette a terra un pezzo di cartone e a piedi nudi, appena bagnati, ci camminiamo sopra. Il tipo di impronta lasciata dal nostro piede, ci dirà a quale tipologia, tra quelle descritte, apparteniamo. Se il contorno del piede è pressoché completo, i piedi sono piatti e probabilmente sei una iper-pronatrice. In questo caso potresti aver bisogno di una scarpa che offra un buon sostegno dell’arco plantare, per evitare che questo collassi in modo eccessivo nell’impatto.

Se il contorno disegna circa la metà del tuo arco plantare, sei una normale pronatrice e, di fatto, puoi indossare qualunque tipologia di scarpa neutra. Se, al contrario, l’impronta del piede risulta poco percettibile, sei una supinatrice, ovvero sono le tue gambe ad assorbire la maggior parte dell’urto. In questo caso devi preferire una scarpa che faciliti la pronazione.

Ci sono, inoltre, altri aspetti da tenere in considerazione per la scelta della scarpa più adatta alle nostre esigenze, come ad esempio, se abbiamo problemi alle articolazioni, alle ginocchia, alla schiena. In tutti questi casi, sarà bene sempre consultare uno specialista, per comprendere la nostra problematica specifica e scegliere la scarpa più corretta per le nostre esigenze.

Hoka One Scarpe Running Donna Clifton 5 A3 Neutra

Queste Hoka One Clifton 5 sono scarpe running da donna leggere, comode e veloci. Se cercate fluidità, leggerezza, comfort e traspirabilità sono le scarpe per voi. L’intersuola garantisce un’ammortizzazione costante per tutta la vita della scarpa. Prezzo a partire da € 98,00.

Attualmente, la tendenza è il natural running, di cui abbiamo già parlato nella Recensione Nike Free Run: le scarpe per correre come se fossi a piedi nudi”, che prevede un differenziale basso tra il tallone e l’avampiede anche nei casi di iper-pronazione.

appoggio neutro, calzini running, iperpronazione, isolamento terminco, libertà di movimento, natural running, pelle asciutta, pinocchietti, pronazione, reggiseno sportivo, scarpe running, stagione fredda, t-shirt running donna, temperatura corporea, traspirabilità, visibilità

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *